giovedì 28 febbraio 2013

Review: coral brushes



Ciao a tutte/i!!

Come state? Io tutto bene!

Oggi vi vorrei parlare  di una delle più cocenti delusioni della mia storia makeupposa:

I coral brushes di Neve Cosmetics.
Fonte: Sito NeveCosmetics

Li ho comprati presa dall’euforia del momento, senza leggere recensioni (che non c’erano ancora diffusamente in rete) e senza pensarci due volte vista la mia adorazione verso i pennelli Neve.
Purtroppo sono stata fregata.
Ma iniziamo per ordine.

Stile tropicale, morbidezza professionale!
I nuovi pennelli Coral in edizione limitata.
Manico in legno laccato color corallo, impugnatura in metallo lucido viola, setole extra black 100% sintetiche, vegan e cruelty-free.
Per chi ha il cuore in vacanza, per i makeup artist dallo stile più fashion, e per chi è alla ricerca di strumenti professionali che siano anche sinonimo di stile e colore.
I pennelli Coral sono 8, acquistabili singolarmente oppure in un convenientissimo save set.
Coral Rounded
La giusta via di mezzo tra un eyebuki ed un classico pennello occhi da sfumatura. Ottimo per sfumare ad arte ombretti e correttori in polvere o in crema.
Coral Blend
Pennello occhi da sfumatura. Morbido, arrotondato e particolarmente sottile, perfetto per la piega dell'occhio.
Coral Buffer
Il pennello flat ma dai bordi arrotondati ideale per blush, contouring e per stendere i fondotinta liquidi con delicatezza.
Coral Define
Pennello a lingua di gatto dalle setole compatte e corte. Sottile e precisissimo sia di piatto che di taglio, regala definizione anche ai look più complessi.
Coral Blush
Pennello da blush soffice e morbido per sfumare terre, blush ed illuminanti.
 Coral Flat
Pennello occhi grande a lingua di gatto, ideale per i makeup a tutta palpebra. Ideale anche per stendere primer e correttori.
 Coral Highlight
Pennello occhi piatto da sfumatura, ideale per sfumare l'ombretto nella piega dell'occhio e per diffonfere illuminanti e prodotti per contouring per definire naso e zigomi.
Coralbuki
Agile Kabuki ad impugnatura corta dalle setole morbide e vaporose. Ideale per applicare cipria, bronzer e fondotinta minerali in veli sottilissimi.
Nota: le setole extra black sono in fibra sintetica nera colorata per ottenere la particolare tonalità di nero intenso. E' possibile quindi che rilascino del colore nel corso dei primi lavaggi.

Cosa ne penso io:

Sono dei pennelli molto lontani dall’essere professionali, le setole perdono colore, molto e per molti lavaggi.
E’ vero che questo viene specificato anche dalla casa produttrice ma non è sufficiente e sarebbe accettabile se questa perdita fosse solo iniziale (li ho lavati almeno 6 volte da quando li possiedo il kabuki perde ancora colore).
Nonostante questa premessa non esattamente positiva, non li boccio tutti ma solo alcuni, il set interamente è bocciato ma qualche singolo si salva!

Analizziamoli uno per uno:

Coral Rounded PROMOSSO
Questo pennello è uno di quelli che promuovo, ha perso colore solo nei primi due lavaggi e mai una setola. E’ morbido e amo molto la sua forma.



Coral Blend BOCCIATO
Questo pennello è la prova che Neve non ha capito come si fanno i pennelli da sfumatura. Ne’ questo ne’ il classico nero sono degni del nome che portano (vedete qui sotto il confronto con il 224). Chissà che quello della collezione in uscita sia un po’ meglio, questo in compenso è spelacchiato (ha perso un sacco di setole) e mal tagliato.

Coral Buffer PROMOSSO
Mi piace molto la sua forma e la compattezza delle setole. Non he ha mai perse ma in compenso ha perso molto colore. La sua forma (unica nella mia personale collezione) e la versatilità di utilizzo me lo fanno promuovere in ogni caso.

Coral Define PROMOSSO
Pennello a lingua di gatto classico, l’unico che non ha mai perso colore e/o setole.


Coral Blush RIMANDATO
Non mi dispiace totalmente ma non sta in forma e continua a perdere setole. Ha perso colore per parecchi lavaggi e lo trovo abbastanza mediocre.

 Coral Flat BOCCIATO
Troppo troppo troppo grande, le setole sono infinitamente lunghe e non permettono un sufficiente controllo durante l’applicazione. Il pennello in se non ha problemi ma non mi piace.

Coral Highlight PROMOSSO
L’idea che definiscano questo pennello come adatto per sfumare nella piega mi fa un po’ strano. Io non ho gli occhi piccoli ma è decisamente troppo grande per l’incavo palpebrale di ogni essere umano sul pianeta. Non male per l’highlighting, è il classico pennello-sfizio; inutile ma carino.

Coralbuki BOCCIATISSIMO
Il peggior Kabuki della storia; perde una marea di setole e fiumi di colorante. Il manico è troppo piccolo per chiunque e le setole si “aprono” troppo durante l’applicazione del fondo minerale o della cipria. La parte esterna del manico inoltre si è staccata al primo lavaggio e non è nemmeno così morbido come dovrebbe (specialmente in confronto agli altri di Neve).

Tirando le somme questo set ha deluso molto le mie aspettative, non sono tutti dei pessimi pennelli ma questo non è abbastanza.
Oltretutto in questo giorni la rete impazza per l'uscita dei nuovi pennelli Neve, che mi sembrano tanto una corsa ai ripari in seguito a questo scivolone fatto coi Coral Brushes.

  • DOVE TROVARLI: Sul sito NeveCosmetics
  • PREZZO: 38,84 € (ma forse era il prezzo scontato di Natale)
  • QUANTITA’: 8 pennelli


Voi avete preso il set o qualche pennello?
Che ne pensate di questo scivolone Neve?

Un bacio grande!

15 commenti:

  1. Avevo letto che perdevano colore, ma certo non pensavo così tanto...Peccato davvero. Io della Neve ho un deerbuki con cui mi trovo bene ma null'altro. E non è che ne abbia voglia, ora;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho il flatbuki come il tuo e mi trovo divinamente! Peccato davvero per questi, ci sono proprio rimasta male!

      Elimina
  2. mi dispiace per la fregatura che hai preso..in effetti questi pennelli sono stati un grande flop di Neve (non per niente li stanno già togliendo dal mercato e hanno appena lanciato una nuova linea di pennelli), a me non convincevano già dalle poche foto apparse subito dopo il lancio, non mi sembravano qualitativamente all'altezza del prezzo e del marchio che portano, vedendo ora le tue foto, si nota che si sono sformati e rovinati tantissimo dopo pochissimo tempo, peccato. Lo scivolone di neve in questo caso è stato davvero grosso perché, secondo me, era lampante la scarsa qualità del prodotto e il loro staff se ne sarebbe dovuto accorgere; un pennello che perde colore, secondo me, non è già di per sé un buon prodotto (ed è assurdo che lo abbiano anche voluto dichiarare, cioé corretto, ma io non avrei nemmeno messo in commercio una roba del genere); poi, se è vero che testano i prodotti prima di metterli in vendita, si sarebbero anche accorti della perdita di forma e setole...Comunque, esaurita la mia vena polemica :P, dico anche che io sono cascata nel loro nuovo "tranello" e ho ordinato ben 3 pennelli della nuova linea, anch'io più o meno a scatola chiusa dato che le opinioni in giro non sono tante e nemmeno le foto, però già vedendoli mi sono sembrati qualitativamente migliori, le setole sembrano quelle della vecchia linea glossy; spero di non rimanere delusa e ti farò sapere se il nuovo blending brush funziona (anch'io non mi trovo benissimo con quello della linea base, secondo me non è un brutto pennello, però per sfumare ne preferisco altri, questo lo uso solo con i colori più chiari o meno scriventi)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dalle preview non avevo pensato fossero così male, poi ammetto che mi sono lasciata molto convincere basandomi sulla qualità del marchio e di quelli che già possiedo. Quelli nuovi sembrano buoni dalle foto in rete e credo anch'io che abbiano ripreso il filone della linea Glossy. Aspetterò di sapere da te come sono allora!!! Quali hai preso oltre al blending?

      Elimina
  3. sinceramente mi ispèiravan pochissimo appena misero l'anteprima delle foto.. con queste setole tutte nere.. è davvero un poeccatoiissimo.. ti dovrebbero riimborsare tutti i soldoi o regalarti questi nuovi... che invece mi sipiran tantissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, più che un rimborso o un regalo mi sarei aspettata una lettera di scuse e un buono sconto o un buono spesa...Non si sono comportati molto bene o in maniera molto professionale...:(

      Elimina
  4. questi pennelli sono orribili, sembrano tutti spennacchiati dopo i lavaggi che giustamente hai dovuto far loro per scaricare il colore. mi dispiace per la spesa economica non andata a buon fine :(

    RispondiElimina
  5. erò tentata ma penso che li lascerò li :)


    www.ilmiomondobeauty.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna non dovrebbero più essere disponibili sul sito, ma se eri tentata anche tu, beh, meglio che tu abbia letto questa recensione!! :D

      Elimina
  6. Per fortuna questi non mi avevano incuriosita e non li ho presi...ho sentito anche altre opinioni negative. Mi spiace molto che tu abbia speso soldi per dei prodotti non validi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stati davvero una grandissima delusione!

      Elimina
  7. Cavoli con questi pennelli Neve ha fatto una grande cavolata. Mi fa un po' pensare l'uscita immediata del nuovo set di pennelli. Com'è possibile in così poco tempo sfornarne un altro se non lo si aveva in progetto da tempo? E a quanto pare la qualità è ben diversa. Mi chiedo come sia possibile quindi lavorare a due kit di pennelli così diversi contemporaneamente, facendo uscire il set "ciofeca" per primo, nonostante i numerosi difetti e cercando di risolvere con il nuovo. Non so se sono riuscita a spiegarmi ma tutto ciò mi fa pensare!

    RispondiElimina
  8. in verità Neve ha anche ottimi pennelli da sfumatura: il London Blending è divino, giuro.
    Io ho tanti loro pennelli ma nessuno di questi e mi piacciono proprio... 'sto set invece non mi ha mai ispirato, e mi dispiace che sia venuto fuori un tale fail...

    RispondiElimina
  9. Ti ho assegnato un Premio/Tag sul mio blog. Passa se vuoi :) baci.

    RispondiElimina